mercoledì 12 dicembre 2012

TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES part 3 -Christmas countdown #11

Terza parte che chiude i cattivi della prima serie, Shredder e il Foot Soldier, come al solito vi diamo il meglio, perchè questi speciali hanno la presunzione di consegnare la più ricca ed esaustiva recensione sull'intera collezione! Se ci seguirete, un pochino alla volta sveleremo tutto, cercando di rispettare l'ordine cronologico ed aggiungendo qualche chicca qua e là! Insomma non solo una rivisitazione nostalgica, ma anche una guida per collezionisti esigenti. Va detto che ormai a distanza di circa 25 anni questa serie è roba da museo e quindi la dedichiamo a chi tra quel finire degli 80 ed i primissimi 90 è stato colto dal Turtle Power, se eravate uno di quelli scatenati che comprò tutto, si travestì da Ninja, decise di imparare il Karate e pensò che in fondo una vita nelle fogne sarebbe stata una figata.. allora fate parte del nostro Club..quale Club?
Il Retro Magic Club..cos'è questo  Club? E' ancora presto per parlarne.. ma se siete qui a leggere allora sappiate che siete automaticamente arruolati..For Free!

Pagina finale del vecchio cataloghino, venivano già presentate le nuove "Wacky Action" figures, che testimoniano appunto l'arrivo in ritardo delle serie nel nostro paese.
Ecco a voi l'originale Shredder, anche lui con testa molle, rispetto alle ristampe che seguirono poco dopo. Va detto che la rappresentazione giocattolo si discosta notevolmente dalle sue altre visioni precedenti, sebbene la serie non rispecchi appieno il cartone, mentre Bebop e Rocksteady si avvicinano molto, Shredder è molto lontano, a cominciare dalla mascherina sul viso che dovrebbe simulare la tela, mentre invece nel cartone era metallica, se non per il mantello viola tutto il resto è differente, i colori anche del ferro, non lo simulano per niente, gli danno un aspetto pop..
 Come dimenticare  la restrelliera degli accessori, presente in ogni personaggio,eccola qui nuova di pacca che aspetta di essere spezzettata.
Muscolosissimo e gracile alllo stesso tempo, aveva un aspetto tutt'altro che possente ma inquietante al punto giusto, ricordo di aver provato a staccargli una polsiera, sono incollate, non fatelo quindi..
E' un icona di qui tempi ma di sicuro non ci fu un grande studio dietro questa figura, lasciando perdere la libera interpretazione, faceva molta fatica a stare in piedi per via di questa assurda posizione..
Tuttavia si presta a pose decisamente ad effetto..
Ecco qui il Soldato del Piede, un robot stando alla storia. Descrivere a chi non sa nulla di tutto ciò che cosa sia questa coso qui sotto... è un ardua impresa. Questa incarnazione rimarrà iconica .
Ecco il suo set, un bastone pigliatutto(?) una mazza tecnologica ed il coltello di Rocksteady.
Chi non sognava un esrcito di foot soldiers?