venerdì 18 aprile 2014

Ultime Warrior -Always Believe

Dopo appena qualche giorno dall' Hall Of Fame, Ultimate Warrior se ne è andato.
E' morto per un attacco cardiaco l' 8 aprile 2014, appena 3 giorni dopo la cerimonia e un solo giorno dopo la sua prima apparizione in veste di ambasciatore della wwe.


Dopo tutti questi anni di esclusione dal Wrestling e cattivi messaggi sul suo conto(come quelli che si trovano nel DVD Self desctruction of Ultimate Warrior )finalmente la riabilitazione, la celebrazione e un posto dove gli spettava.. ma finisce così..
Neanche a farlo apposta, nel post precedente accenai alle morti dei wrestlers..  questo per sottilineare che il wrestling sia sì finto ma fino ad un certo punto. Ultimate Warrior che fu espulso dopo uno scandalo di doping (o presunto tale) nei primi anni 90, comunque non ha mai smentito di aver assunto steroidi, questo però portando alla luce l'ipocrisia che sta dietro non solo alla sua espulsione ma all'intero mondo sportivo, dato che sostanze più o meno lecite o legalizzate per l'occasione sono assunte da tutti gli sportivi delle più svariate discipline.
Resterà per sempre ricordato come la meteora del wrestling, fece  la sua apparizione e diventò uno dei più amati, superò Hulk Hogan e bruciò in fretta, ma quella maschera quel corpo perfetto quei colori da fine 80 primi 90 rimarranno scolpiti come una figura indelebile nel nostro immaginario.

lunedì 7 aprile 2014

Ultimate Warrior WWE Hall of Fame Special

Non ho mai capito il Wrestling,
Nel senso che è la prima cosa nonsense che ho incontrato nella mia vita.
Certo, dopo ce ne sono state molte altre... ma ad oggi questo spettacolo rimane per me inafferrabile ed attorniato da un alone di mistero.
Il Wrestling è finto..piangevate quando vostra madre ve lo diceva.. pensavate davvero che Macho Man si fosse sposato sul ring e che tutte quelle botte, quei titoli, la carnagione di Hulk Hogan... fossero tutta roba vera..
Bene allora dove sta il problema? è uno spettacolo per bambini che con l'età si scopre finto, è la parabola di Babbo Natale..
Sbagliato.
Purtroppo gli stessi protagonisti una volta invecchiati non parlano del loro passato come una forma di enterteiment, dei loro personaggi come delle invenzioni, non c'è il behind the scenes dove si racconta: "ah qui ci siamo messi d'accordo, quante stronzate ho sparato quella volta lì davanti alla telecamera".. No no... ci sono persone convinte che vivono in questa sorta di "ai confini della realtà" dove i loro personaggi hanno preso la meglio sulle loro vite... ma non bastasse c'è tutto un mondo dietro che sembra supportare questa follia.. la WWE...i fan adulti che non hanno capito sia tutto finto, ecc..
Ci sono ancora in giro i Managers... tipo Jimmy Hart ve lo ricordate ? Oppure quello di Undertaker..proprio ieri nella celebrazione dell'Hall of Fame 2014 lo si ricorda come il manager..un manager unico..
Manager??!?  Era ra un pessimo attore che recitava una parte !
Non lo so..  purtroppo alle volte il nonsense prevale e trasforma ciò che non è reale in realtà, già perchè non dimentichiamoci che i wrestlers son morti come le mosche negli ultimi anni..
E  questa loro realtà è comunque una realtà..

Ma veniamo a lui, The Ultimate Warrior, il miglior fisico mai apparso sul ring.Che cosa gli mancava? ..  una capigliatura da metal head, un trucco perfetto che lo nascondeva ma non troppo, colori sgargianti..
Non a caso Jim Hellwig è un artista e quel trucco, quei colori sono tutti farina del suo sacco.

Questo speciale sulle originali action figures del 1990 è in onore della sua introduzione nella WWE Hall of fame 2014, avvvenuta il 6 aprile.
Dopo anni di battaglie legali, isolamento e screditamento del suo nome, pare sia pace fatta tra la federazione e questo strano personaggio.
Da oggi è un ambasciatore ufficiale della WWE ed in qualche modo lo vedremo in vesti ufficiali, anche se ha dichiarato alla premiazione che nonostante sia ancora una atleta in ottima forma, il tempo del ring è finito.